Dalle straordinarie testimonianze archeologiche e i panorami mozzafiato sul Golfo di Pozzuoli dei Campi Flegrei, alle meraviglie di Pompei, passando per le bellissime ville settecentesche del Miglio d’Oro e gli splendidi affreschi nelle sfarzose sale della Villa di Poppea ad Oplontis

Un viaggio in una delle aree più straordinarie del nostro Paese, dove la natura affascina per la bellezza e allo stesso tempo impressiona per la forza distruttiva che ancora oggi dopo secoli riecheggia tra i resti della “città sospesa nel tempo” di Pompei.
Il nostro tour inizierà dalla zona dei Campi Flegrei dove visiteremo i resti della città di Cuma e in particolare l’”orrido” antro dove la Sibilla in estasi prediceva il futuro, la Piscina Mirabilis un’enorme cisterna di epoca augustea, stupefacente esempio di ingegneria romana che oggi assomiglia ad una gigantesca cattedrale interamente scavata nel tufo, saliremo poi al Belvedere di Monte di Procida, situato nella parte più estrema della penisola flegrea, da cui si gode una spettacolare vista sul Golfo di Pozzuoli e l’antistante isola di Procida, infine visiteremo un luogo davvero magico, la Casina Vanvitelliana, real casino di caccia voluto dal re Ferdinando IV di Borbone e costruito su di un piccolo isolotto del lago Fusaro nel 1782 dall’architetto Carlo Vanvitelli in stile tardo barocco e adoperato come luogo di riposo dopo le battute di caccia e di pesca del re.
Sarà poi la volta del cosiddetto Miglio d’Oro, quel tratto di strada che un tempo faceva parte della Via Regia delle Calabrie e che fu così definito per la presenza di giardini ricchi di pometi (arance, limoni e mandarini), per la bellezza del paesaggio compreso tra mare e vulcano e soprattutto per le splendide Ville Vesuviane che nel Settecento furono qui costruite dai migliori architetti del tempo.
Avremo modo di visitare anche la meravigliosa Villa di Poppea ad Oplontis nelle cui fastose sale colpiscono in particolare i mirabili affreschi in ottimo stato di conservazione; ed infine ci immergeremo nell’incredibile atmosfera di Pompei, uno dei più importanti siti archeologici del mondo, dove il tempo si è fermato al 79 d.C data della terribile eruzione del Vesuvio che seppellì la città permettendo a noi oggi di riscoprirne “la vita” e le bellezze architettoniche ed artistiche. Grazie al lavoro incessante degli archeologi e alla straordinarietà del luogo e della sua storia sono continui i ritrovamenti e i restauri, sempre sorprendenti ed affascinanti come ad esempio la Villa dei Misteri da poco tornata all’antico splendore e che potremo ammirare avvolti nello sfavillio dei colori originali degli affreschi.

Data: 27-29 Maggio 2022

Quota di partecipazione: € 375

La quota si intende a persona con pernottamento in camera doppia.
Supplemento camera singola: € 70

L’offerta include:

• Viaggio A/R e tutti gli spostamenti in pullman GT privato
• Nr. 2 pernottamenti in Hotel Villa Le Zagare**** a Gragnano o similare
• trattamento di mezza pensione (cene e colazioni)
• biglietti d’ingresso, visite guidate ed escursioni come da programma
• sistema di microfonaggio

Modalità di prenotazione:

  1. Inviare la richiesta di partecipazione all’indirizzo e-mail info@start-roma.it oppure via WhatsApp al numero 333-35.22.565 indicando il numero delle persone e la sistemazione (camera doppia o singola)
  2. Dopo aver ricevuto la conferma da parte nostra in forma scritta (via e-mail o via WhatsApp) procedere con il pagamento dell’acconto. E’ possibile effettuare un bonifico alle seguenti coordinate:

    Conto Banco Posta Impresa intestato a “Associazione Culturale START“
    IBAN: IT 44X076010 3200 0000 59802645
  3. Inviare copia della ricevuta di pagamento a info@start-roma.it

Versamento € 100 alla prenotazione

(entro il 25 Aprile ma comunque fino ad esaurimento posti disponibili)

saldo entro il 13 Maggio

Categories: